DANIELE SILVESTRI

DANIELE SILVESTRI
Biografia

Fin dall’anno del suo esordio, nel 1994, con l’album omonimo, Daniele Silvestri (Roma, 1968) è riconosciuto come uno dei più interessanti e originali cantautori italiani. Artista versatile e in grado di spaziare tra scrittura, teatro, musical e cinema coniuga la ricerca di una “nuova” canzone d’autore con il riscontro del grande pubblico, mescolando  talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile come testimoniano canzoni quali  “L’uomo col megafono”, “Cohiba” e “Il mio nemico”, affianco a canzoni pop assolute come “Le cose che abbiamo in comune”, “Occhi da orientale” e “Salirò”.

Con otto album di studio all’attivo – tra cui  “Il padrone della festa”, frutto dell’incontro con i due illustri colleghi  Niccolò Fabi e Max Gazzè –  innumerevoli collaborazioni e alcune importanti partecipazioni al Festival di Sanremo, Daniele Silvestri è uno degli artisti che ha collezionato più riconoscimenti nel corso della sua carriera. L’album più recente, “Acrobati”, uscito a febbraio 2016, è entrato direttamente al primo posto della classifica FIMI/JFK.